Conoscere le piante medicinali: l' Enothera

Conoscere le piante medicinali: l’ Enothera

Oenothera biennis L. Famiglia: Onagraceae Parti Utilizzate: L’olio estratto dai semi Descrizione e origine dell’enothera L’enothera è un’erbacea biennale, nel primo anno presenta foglie raccolte a formare una rosetta basale e uno stelo fiorale che può raggiungere 1,5 m entro il secondo anno. I fiori ampi, gialli e tubulari si aprono la sera e sono impollinati dalle falene. I semi numerosissimi si…

Conoscere le piante officinali: l'Elicrisio

Conoscere le piante medicinali: l’Elicrisio

Helichrysum italicum (Roth) Famiglia: Asteraceae (Compositae) Parte utilizzata: sommità fiorite   Descrizione e origine dell’elicrisio Il genere Helicrysum è costituito da oltre cinquecento specie, distribuite tra l’area del Mediterraneo, il continente africano, l’Asia e l’Australia. La più diffusa in Italia è quella dell’Helichrysum italicum pianta erbacea perenne, densamente ramificata con fusto eretto e foglie lineari. I fiori prevalentemente tubulari sono di…

CONOSCERE LE PIANTE MEDICINALI: il CUMINO

CONOSCERE LE PIANTE MEDICINALI: il CUMINO

Carum carvi L. Famiglia: Apiaceae Parte utilizzata: Frutti (impropriamente chiamati semi) Descrizione e origine del carvi Il carvi o cumino è una pianta erbacea perenne alta sino a 1 metro, presenta foglie finemente incise e piccoli fiori pentameri bianchi o rosei raccolti in ombrelle composte. Appartenente alla famiglia delle Apiaceae, il Carvi cresce spontaneo nei luoghi erbosi incolti, nei prati…